LE RICHIESTE DEL COPA SULLA PAC

Una sintesi del documento degli agricoltori europei
commissione europea ue

Il COPA-COGECA in un suo recente documento di posizione in merito alle proposte di riforma della PAC post 2020 ha espresso alcune richieste: mantenimento degli attuali aiuti PAC e dell’aiuto accoppiato; esenzione dagli impegni “ambientali” (il futuro “greening”) e in particolare da eventuali norme di avvicendamento; introduzione di sostegni per lo stoccaggio; potenziamento degli aiuti per gli investimenti nel 2° pilastro, per il miglioramento della gestione delle risorse idriche; promozione di misure per la concentrazione dell’offerta; attuazione di misure di gestione del rischio; difesa del sistema dei dazi all’importazione; maggiori controlli doganali per proteggere il settore da frodi e “triangolazioni”; eliminazione delle pratiche commerciali sleali; applicazione del principio di reciprocità alle importazioni; creazione di un“osservatorio prezzi”; etichettatura obbligatoria a livello UE; attenzione alla questione degli “usi minori” dei prodotti fitosanitari; rafforzare la ricerca nel settore. Autore: Manuela Indraccolo

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI