LE FILIPPINE FERMANO L’IMPORT

Mossa di Duterte: potrebbero aumentare le quotazioni interne del prodotto
Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha ordinato di non importare riso, ma di preferire l’acquisto dai produttori locali: il discusso uomo politico asiatico ha indicato perentoriamente questa linea all’Autorità nazionale per l’alimentazione, a seguito della richiesta avanzata di acquisire quasi 500 mila tonnellate di riso per rimpinguare le riserve nazionali, scese sotto il livello di guardia. A pochi giorni di distanza, un economista ha spiegato che il piano del Ministero dell’agricoltura potrebbe avere come conseguenza la risalita dei prezzi del riso sul mercato interno: «Se si acquista tutto a livello locale – ha dichiarato l’economista Ramon Clarete della UP school of Economics – si favorisce la concorrenza tra i commercianti locali per ottenere i quantitativi disponibili. Se le scorte calano, i prezzi salgono».
Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI