Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

ITALIANI NEI BALCANI

da | 17 Giu 2013 | Riso in cucina

Un ponte verso i Balcani. Lo ha lanciato il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Paolo De Castro, che in una missione in Romania e Bulgaria ha auspicato rapporti pi— stretti sui temi cruciali dei negoziati Pac. Ed Š un ponte fatto anche di riso. "Sono convinto – ha detto – che sia necessario allargare, potenziandola, l’alleanza mediterranea, gi… salda, tra Italia, Spagna, Portogallo e Grecia, anche alla Romania e ai Paesi dell’area balcanica per promuovere e tutelare la nostra agricoltura pi— efficacemente e bilanciare cos gli interessi dell’agricoltura dei Paesi nordeuropei in sede Ue". Un progetto ambizioso che Š stato al centro dei colloqui con il collega romeno Decebal Traian Remes e l’omologo bulgaro, Nihail Kabil. E che avr… il primo banco di prova al Consiglio dell’11-12 giugno sulla riforma dell’Ocm ortofrutta. D’altra parte le basi per stringere alleanze "motivate" con Bucarest e Sofia sono consistenti. Con 3 e 10,6 miliardi di euro di interscambio annuale, l’obiettivo Š "convogliare la fortissima valenza economico-commerciale che l’Italia ha con questi due Paesi in una forte e strategica alleanza politica che si deve esplicitare a Bruxelles". "Pi— forte sar… la Romania in Europa, e pi— forte potr… essere l’agricoltura mediterranea – ha sottolineato De Castro -. La vicinanza va oltre il semplice rapporto di cooperazione: sono numerosi i progetti gi… avviati che ci vedono partner nei settori scientifico, tecnologico e della ricerca e numerose sono le imprese agroalimentari italiane che intendono continuare a investire in Romania e che guardano con interesse a questo Paese, dall’ortofrutta alla zootecnia, dai cereali al riso". Su quest’ultimo punto, il ministro ha ricordato l’incontro tra il viceministro Cornelia Harabagiou e i rappresentanti dell’impresa Riso Scotti, interessati a continuare a investire in Romania (al momento le imprese italiane hanno effettuato investimenti acquistando terreni per oltre 300mila ettari). I rappresentanti del gruppo risicolo pavese erano presenti nella delegazione italiana in visita nel paese dell’Est.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio