DEDUCIBILITÀ DELL’IMU

Novità della legge di bilancio 2020

I commi 4 e 5 della Legge di Bilancio 2020 confermano per il periodo d’imposta 2019 la deducibilità (ai fini del reddito d’impresa e del reddito derivante dall’esercizio di arti e professioni) dell’IMU sui beni immobili strumentali nella misura del 50%. In materia di deducibilità dell’IMU sui fabbricati strumentali i commi 772 e 773 dell’art. 1, in modifica di quanto disposto in materia dall’art. 3 del Decreto crescita (D.L. n. 34/2019), nell’ambito del più generale riordino della disciplina IMU-TASI, stabiliscono la deducibilità dell’IMU in crescendo nella misura del 60% per gli anni 2020 e 2021 e del 100% a partire dal 2022. Resta, invece, confermata la indeducibilità dell’IMU dall’IRAP. (Fonte: Confagricoltura Piemonte)

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI