CONSULTAZIONE UE SUGLI AIUTI

Nuova iniziativa della Commissione che può avere impatto sul reddito
Una nuova consultazione a livello europeo, purtroppo come sempre solo in inglese, è in corso fino al 16 aprile 2018, per chiedere ai cittadini ed agli enti interessati di esprimersi sulle norme che disciplinano gli aiuti di Stato nel settore agricolo, aumentando l’importo che le autorità nazionali possono utilizzare per sostenere gli agricoltori senza la necessità di una previa approvazione. La Commissione europea infatti sta proponendo  modifiche alle norme in vigore, e chiede di alzare l’aiuto de minimis da 15 a 25 mila euro. Si tratta di una risposta alle richieste degli Stati membri dell’UE di migliorare il sostegno agli agricoltori, riducendo al contempo gli oneri amministrativi, ma senza distorcere il mercatoLa modifica proposta delle cosiddette norme sugli aiuti de minimis fisserebbe inoltre l’importo massimo nazionale dell’aiuto all’1,5% della produzione agricola annua nel corso dello stesso triennio (dall’1% delle attuali norme). Propone inoltre di fissare l’importo totale degli aiuti che possono essere concessi dagli Stati membri a un particolare settore agricolo al 50% al fine di ridurre l’impatto sugli scambi tra Stati membri ed evitare potenziali distorsioni della concorrenza. Infine, le nuove norme propongono anche la creazione di registri centrali obbligatori a livello di Stati membri, per tenere registri degli aiuti de minimis concessi al fine di semplificare e migliorare la fornitura e il monitoraggio degli aiuti di questo tipo. In base alle attuali norme, le autorità nazionali possono concedere piccoli importi alle imprese del settore agricolo senza previa notifica alla Commissione europea. Questa forma di sostegno si è dimostrata particolarmente utile in tempi di crisi poiché consente alle autorità di reagire in modo rapido ed efficace a sostegno degli agricoltori vulnerabili. La Commissione sta attualmente cercando un riscontro sulle modifiche proposte. La consultazione si rivolge principalmente alle autorità pubbliche di tutta l’UE con precedenti esperienze di concessione di aiuti di Stato nel settore agricolo secondo le norme de minimis. La consultazione durerà fino al 16 aprile 2018.
Categorie
Non solo riso
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI