Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

BRUXELLES APRE IL FORZIERE PAC

da | 17 Mar 2022 | Non solo riso

AGROFARMACI

Il Commissario europeo all’Agricoltura Janusz Wojciechowski parlando alla commissione Agricoltura dell’Europarlamento oggi ha annunciato l’impiego per la prima volta della riserva di crisi da 500 milioni della Pac, oltre al cofinanziamento di misure di emergenza extra da un miliardo, la deroga agli obblighi Pac sui terreni “a riposo” per far fronte al caro prezzi energia e materie prime.

Sono alcune delle misure straordinarie “a breve termine” per gli agricoltori europei su cui la Commissione sta lavorando per alleviare la crisi ucraina.

SOSPENSIONE RIPOSO PER LE PROTEICHE

È la prima volta che una crisi spinge l’Ue a utilizzare i 500 milioni della riserva di crisi Pac, istituita nel 2013. La sospensione dell’obbligo di tenere a riposo il 5% delle superfici delle aziende a seminativo, previsto dalle regole Pac al momento è previsto “per le sole colture proteiche”, ha sottolineato il Commissario.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio