Ricerca Avanzata


Data inizio:
Data fine:

AZOTO E FOSFORO IN UNA GOCCIA PERFETTA

da | 5 Feb 2022 | NEWS

La linea di concimi liquidi Nutrifield di Terrepadane si caratterizza per la qualità delle materie prime impiegate, l’accuratezza della tecnologia produttiva dell’impianto Multi Liquid e specifiche formulazioni con mirati rapporti fra macro e microelementi. In particolare l’azoto, prevalentemente in forma ureica, è stabilizzato con NBPT per aumentare l’efficienza nutrizionale. In questa linea si inserisce un innovativo concime liquido a specifico rapporto N:P, arricchito con microelementi (Mn e Zn) e con azoto stabilizzato con inibitore NBPT. Questo prodotto ottimizza la concimazione in pre-semina e post-emergenza nelle colture per ottenere un attecchimento, accestimento e inizio dello sviluppo della piantina completo, robusto e uniforme.

Come funziona Nutrifield

La soluzione nutrizionale di Nutrifield quando arriva sul terreno si intimizza subito con i primi centimetri del suolo. Questo evita perdite e si favorisce la formazione di nicchie fisionutrizionali di ottimale concentrazione per lo sviluppo e nutrizione delle piantine di riso. Nella distribuzione in post-emergenza, bagnando anche le foglie delle piantine di riso, si ottiene un efficiente assorbimento fogliare con azione sinergica all’assorbimento radicale per un pronto e completo sviluppo iniziale ed accestimento. 

La bagnatura delle foglie nell’intervento in post-emergenza su riso e grano non genera ustioni e danneggiamenti all’apparato fogliare della piantina tali da compromettere lo sviluppo e relativa produzione finale. Eventualmente si può notare un leggero ingiallimento delle punte delle foglie basali più vecchie che poi comunque non parteciperanno all’attività fotosintetica e metabolica dalla pianta.

Negli interventi in abbinamento ai diserbi si ha un’azione sinergica favorendo l’azione del diserbo nel controllo delle erbe infestanti ed il pronto recupero e crescita della piantina di riso. 

L’azione stabilizzante sull’azoto ureico da NBPT permette una biodisponibilità progressiva favorendo la migliore nutrizione azotata e crescita della piantina. 

I microelementi contenuti nel Nutrifield sono specifici per la loro azione e momento di utilizzo, in particolare lo zinco in quanto è precursore del triptofano, aminoacido essenziale per la sintesi delle Auxine, per favorire i processi respiratori delle piante e lo sviluppo degli apici meristematici.

I vantaggi di Nutrifield

Il vantaggio più evidente è l’ottenimento di un ottimale accestimento con formazione massima di culmi per creare le basi della resa produttiva, grazie all’azione nutrizionale del fosforo ed alla omogenea distribuzione del formulato sul terreno; in tal modo si sfruttano al meglio le potenzialità genetiche della coltura e la fertilità dei suoli.

Si predispone uno sviluppo omogeneo delle piantine in tutto l’appezzamento evitando crescite squilibrate e non armoniche delle piantine stesse, in particolare grazie all’azione della biodisponibilità dell’azoto stabilizzato nel tempo ed alla regolarità di distribuzione.

Con l’abbinamento ai diserbi si ha una riduzione dei costi distributivi e dei passaggi con le macchine nei terreni limitando così la rottura dell’impermeabilizzazione degli strati superficiali del terreno, in particolare nei terreni più sciolti; 

Come utilizzare Nutrifield

Nutrifield è ottimale per la concimazione in pre-mergenza e post-emergenza in abbinamento ai tradizionali diserbi. Si può utilizzare tal quale solubilizzando direttamente i formulati diserbanti, oppure con una lieve diluizione in acqua per favorire la distribuzione. Sia nel diserbo in pre-emergenza che in post-emergenza la dose media di impiego è 200÷250 litri/Ha. La soluzione a pH acido favorisce anche la migliore azione ed attività dei diserbi. (IP)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio