Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

SOTTO I 50 €/Q LA RISICOLTURA NON CONVIENE

da | 24 Gen 2023 | NEWS

risicoltura

Mercato ribassista nell’ultima settimana di contrattazioni, con importanti variazioni negative nella maggioranza delle voci a listino (leggi). Questo contesto preoccupa i risicoltori, che hanno affrontato le ben note difficoltà idriche nella scorsa campagna unite ad un aumento importante nei costi dei mezzi di produzione. Due difficoltà che sembrano pronte a ripresentarsi anche nella prossima campagna. Per questo i produttori sperano che il mercato possa quantomeno mantenere le quotazioni attuali, anche se i cali potrebbero non arrestarsi. (Prospettive per la primavera)

AUMENTANO SEMENTE E DISERBI

Alla luce di questi sviluppi, abbiamo deciso di confrontarci con Alberto Balzaretti, titolare di Balzaretti Agri-Business S.r.l., produttori di semente e risicoltore. Insieme a lui abbiamo analizzato quali sono i costi che aspettano i risicoltori e quale il livello di prezzo oltre il quale si rischia di ledere alla profittabilità della risicoltura in condizioni ottimali di raccolto. L’esperto ha spiegato: «I costi nella campagna che ci aspetta saranno maggiori di quella appena trascorsa, considerando tutti i fattori. La semente aumenterà chiaramente in proporzione a quanto è aumentato il riso sul mercato. Vale a dire che, guardando le medie, per i lunghi B vi sarà un aumento di 20 €/q circa e per i tondi di 30/35 €/q. Per lunghi A, infine, il costo del risone alla ditta sementiera varierà dai 70 ai 130 €/q, portando la semente anche a superare i 200 €/q.

Anche i prezzi dei prodotti fitosanitari sono in aumento di valori compresi tra l’8% e il 20%, a seconda dei diversi prodotti. Ciò succede poiché le dite produttrici hanno dovuto fronteggiare a loro volta un importante aumento nei costi di produzione, come avvenuto in tutti i settori. Nella scorsa campagna utilizzavamo diserbi prodotti l’autunno precedente, per questo non si era manifestato tale aumento. Le aziende che producono i diserbi per la nostra risicoltura, inoltre, ormai producono i quantitativi strettamente necessari. Risulterà dunque fondamentale anche programmare in modo attento gli acquisti per evitare di non trovare il prodotto.»

BUONE NOTIZIE SUL COSTO DEI FERTILIZZANTI

«Questo discorso vale anche per i concimi – continua Balzaretti -. Non si può pensare di ordinarli a pochi giorni da quando li si vuole utilizzare. Capisco che quest’anno i risicoltori vogliano sfruttare fino all’ultimo la tendenza al ribasso sul mercato dei fertilizzanti ma così si rischia di intasare il processo di consegna e rimanere senza prodotto al momento del bisogno. Vi sono, infatti, buone notizie sul fronte dei costi, probabilmente le uniche tra tutti i mezzi di produzione. In particolare, grazie al calo nel prezzo del gas, per l’urea siamo passati dai 95 €/q di novembre ai 63/65 €/q attuali. Quasi la metà rispetto al picco di 115 €/q toccato a giugno.

Diverso il discorso per cloruro potassico e fosfato biammonico, che hanno registrato un calo minore. Per questo i prodotti composti, ad esempio un 22 9 24, hanno subito una variazione più ridotta nel prezzo, dai 95 €/q  di novembre agli 83/84 €/q attuali. Questi deprezzamenti non basteranno a compensare i rincari sopra citati, considerando anche il gasolio e l’energia elettrica. Il primo rimane fermo alle valutazioni elevate già viste nella scorsa campagna, la seconda fatica a calare nonostante il calo nel prezzo del gas.»

«SOTTO I 50 €/Q LA RISICOLTURA NON È PROFITTEVOLE»

«Alla luce di tutto ciò e considerando anche la riduzione, seppur lieve e scalare, che subiremo sul fronte Pac, ritengo che il prezzo del risone non possa scendere in nessun comparto sotto i 50 €/q lordi. Al di sotto di tale cifra il conto economico risulterebbe in perdita, rendendo la risicoltura non profittevole. Già a questo livello, inoltre, saremmo davvero sul filo del rasoio. Se si hanno spese straordinarie da affrontare o se si dovesse incorrere in cali produttivi dovuti alla siccità tal cifra rischia già di non bastare» Autore: Ezio Bosso.

Puoi seguirci anche sui social: siamo presenti su facebookinstagram e linkedin. Se vuoi essere informato tempestivamente delle novità, compila il modulo newsletter e whatsapp presente in home page. Se vuoi leggere ricette e notizie sul riso in cucina trovi tutto su http://www.risotto.us e se vuoi comprare dell’ottimo riso in cascina collegati a http://www.bottegadelriso.it 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

* Campo obbligatorio