PROROGATO L’ESONERO ANTIMAFIA

Per un altro anno non si dovrà presentare la certificazione fino ai 25mila euro
E’ stata ratificata la proroga al 31 dicembre 2019 dell’esonero dalla presentazione della certificazione antimafia per le aziende agricole che ricevono aiuti comunitari non superiori ai 25mila euro. Senza questo provvedimento, dal 2019 avrebbero dovuto presentare l’antimafiatutte le aziende che ricevono contributi superiori a 5.000 euro, cioè decine di migliaia! Viene così scongiurato il rischio di ingolfamenti dell’apparato burocratico e di conseguente blocco dei pagamenti per centinaia di migliaia di aziende agricole, derivante dalla mancata produzione della richiesta documentazione antimafia. (Fonte: Confagricoltura)
Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI