MELOIDOGYNE GRAMINICOLA SOTTO LA LENTE DELLA LOMBARDIA

Studio dell'Ersaf presentato al recente convegno di Rice Up

Nell’incontro organizzato nei giorni scorsi da Rice Up a San Genesio ed Uniti (PV), si è parlato anche di nematodi e Anna Chiara Fumagalli, di ERSAF – SFR Regione Lombardia ha sottoposto all’attenzione della platea un report relativo al lavoro di monitoraggio territoriale relativo a Meloidogyne graminicola, svolto in Lombardia dal Servizio Fitosanitario Regionale. Si tratta di un lavoro assai articolato, effettuato negli ultimi tre anni, che ha riscontrato esito negativo nel 2016 e nel 2017 e un piccolo focolaio nel 2018.

Lo studio

L’impegno nasce dal primo rilevamento in campo di questo nematode, avvenuto in Piemonte a Buronzo (VC) nel 2016, e si struttura con la suddivisione di parte del territorio risicolo lombardo (1.600 km^) in quadranti da 5 km per lato, che vanno a formare una griglia in cui sono stati effettuati 64 campionamenti attraverso carotaggio del terreno  e innumerevoli rilevamenti visivi durante il ciclo della pianta. Nel giugno 2018 vi è stato il primo ritrovamento nei comuni di Garlasco e Dorno (PV), questo ha dato vita ad approfondimenti in quella zona, effettuati attraverso 76 campionamenti in 185 ha, di cui 16 sono risultati positivi. In tutto il quadrante 5×5 Km in cui è stato ritrovato il nematode verrà prossimamente costituita una griglia 1×1 Km che potrebbe fornire maggiori informazioni e si pensa anche ad una futura espansione della griglia 5×5 a tutto il territorio lombardo. Autore: Ezio Bosso

Categorie
Tecnica
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI