INDENNIZZI SNAM CAVAGLIA’-BIELLA

Accordo raggiunto con i sindacati. Copre tre anni di mancata produzione

Nei giorni scorsi tra la SNAM Rete Gas spa e le Organizzazioni agricole biellesi (Confagricoltura, Coldiretti e CIA – Associazione Contadini Biellesi) è stato raggiunto l’accordo sugli indennizzi da corrispondere ai conduttori dei terreni interessati dalla costruzione del metanodotto Cavaglià – Biella. L’opera per una lunghezza complessiva di 17,126 km, interessa numerosi comuni del Biellese; l’indennizzo, calcolato su base tabellare per le singole colture (frumento, mais, orzo, prato, ecc), è finalizzato a coprire i danni per la mancata produzione agricola nei tre anni successivi ai lavori, nonché le spese per il ripristino della coltivabilità dei terreni interessati dalla pista di lavoro.

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI