AGROFARMACI, DA OGGI SANZIONI PIU' DURE

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailCon il decreto legislativo n.169 del 17 aprile 2014, l’Italia ha approvato le sanzioni relative alla violazione del regolamento europeo sugli agrofarmaci. Si tratta di sanzioni di natura pecuniaria relative...

Con il decreto legislativo n.169 del 17 aprile 2014, l’Italia ha approvato le sanzioni relative alla violazione del regolamento europeo sugli agrofarmaci. Si tratta di sanzioni di natura pecuniaria relative alla produzione e commercializzazione di agrofarmaci non autorizzati, al mancato rispetto dell’etichetta, ai termini di smaltimento delle scorte, alla mancata informazione sugli aspetti indesiderati, agli studi sui vertebrati, alla commercializzazione di agrofarmaci che possono essere confusi con gli alimenti, alla pubblicità di agrofarmaci non autorizzati, la tenuta dei registri. Oltre alle sanzioni, nei casi più gravi, come la commercializzazione di prodotti non autorizzati o non conformi all’autorizzazione, è prevista la revoca del provvedimento che consente lo svolgimento dell’attività che ha dato causa all’illecito. Sempre per i casi più gravi, per i quali è stabilita una sanzione di almeno 7500 euro, il giudice può anche disporre la pubblicazione integrale o in estratto del provvedimento sanzionatorio su almeno due quotidiani, uno a diffusione nazionale e l’altro a diffusione locale, e la comunicazione al Ministero della Salute. Il decreto legislativo n. 169 del 2014 è in vigore da oggi. (22.05.14)

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI