Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

TEMPO DI CASTAGNE

da | 18 Nov 2013 | Riso in cucina

untitledAnnus horribilis per le castagne italiane: un insetto killer (il Cinipide Galligeno, un parassita di origine cinese che attacca gli alberi di castagno impedendo la fruttificazione) sta provocando una vera ecatombe nei boschi e ad avvantaggiarsene sono proprio le castagne cinesi che hanno fatto registrare un  aumento delle importazioni in Italia del 640% in un anno. Danno e beffa, visto che proprio insieme alle castagne cinesi era arrivato, nel 2002, il parassita. Quindi, stiamo ben attenti a quali prodotti acquistiamo se vogliamo preparare un risotto alle castagne, tipico di questa stagione, ma non esitiamo, perché oltre a degustare un ottimo piatto con una scelta oculata daremo una mano all’agricoltura nazionale. Questa la ricetta del risotto alle castagne per quattro persone: uno scalogno, 30 grammi di olio d’oliva, 300 di Vialone nano, un bicchiere di vino bianco secco e 100 grammi di castagne (italiane) lessate, 800 grammi di brodo vegetale e una bustina di zafferano, 8 grammi di sale, 30 di burro, 50 di formaggio Casolet. Tagliare lo scalogno, pelato, a rondelle. Rosolarlo dolcemente nell’olio, unire il riso, tostare, bagnare con il vino, evaporare, aggiungere le castagne a pezzetti, portare a cottura con il brodo. Aggiungere lo zafferano, il sale q.b., mantecare con il burro ed il formaggio a cubetti. Buon appetito. (14.11.13)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio