SEMPRE PIÙ BASMATI INTORNO A SCOTTI

Il socio Ebro Foods compra il colosso dei cereali Tilda e si consolida nel mercato inglese

Il socio di Dario Scotti, Ebro Foods S.A., ha acquisito il marchio speciale di riso Tilda da The Hain Celestial Group, Inc. per $ 342 milioni in contanti. La transazione include due stabilimenti a Rainham, nel Regno Unito, e una forza lavoro di 326 dipendenti. Fondata nei primi anni ’70, Tilda offre una gamma di cereali e riso, principalmente riso basmati. Il portafoglio del marchio comprende risi al vapore, secchi e speciali, oltre a Super Grains, con cereali come quinoa, miglio e riso combinati con cocco, mirtilli e semi di zucca; miscele, che combinano riso basmati con riso selvatico o quinoa; legumi e riso, che abbinano legumi come ceci e edamame con riso basmati in sapori come harissa e limone o cipollotto e wasabi; e Tilda Kids, che mescolano riso al vapore con verdure.

Le vendite nette di Tilda nell’anno fiscale conclusosi il 30 giugno sono ammontate a £ 152,6 milioni ($ 200 milioni), di cui il 60% nel Regno Unito.

«Attraverso questa acquisizione, Ebro non solo migliora il suo portafoglio di marchi premium globali nel settore del riso, ma acquisisce anche una solida base nel mercato britannico, dove finora ha avuto solo una presenza simbolica – ha dichiarato Ebro Foods -. Inoltre, Ebro ritiene che la natura internazionale di Tilda aprirà la strada a un ampio sviluppo con altri prodotti del gruppo». Non si dimentichi che il Regno Unito è uno dei mercati di riferimento per l’export italiano e in particolare per Riso Gallo.

Hain Celestial prevede di utilizzare una parte dei proventi della vendita di Tilda per estinguere il debito e sta valutando le alternative di distribuzione: «Siamo lieti di completare la vendita strategica di Tilda, che è coerente con il nostro piano di trasformazione per semplificare il nostro portafoglio, rafforzare le nostre capacità principali ed espandere i margini e il flusso di cassa» ha dichiarato Mark L. Schiller, presidente e amministratore delegato di Hain Celestial . «Tilda è stata un’azienda forte per noi, principalmente nel Regno Unito, e con una nuova proprietà strategica, prevediamo che il marchio continuerà a prosperare. Riteniamo che questa transazione rappresenti un premio significativo per la maggior parte delle altre transazioni alimentari nel settore alimentare e globale nel settore del riso e della pasta negli ultimi anni. Inoltre, questa cessione ci consentirà di ridurre la nostra esposizione alle perturbazioni del mercato associate all’incertezza della Brexit e alle ulteriori potenziali future fluttuazioni delle valute estere». Autore: Manuela Indraccolo

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI