SCARICA IL BILANCIO DI COLLOCAMENTO 2019/2020

L'Ente Risi pubblica il bilancio con consuntivo e preventivo
Mietitrebbia durante il raccolto. Foto Dell'Orto

L’Ente Nazionale Risi ha pubblicato il bilancio di collocamento. Si ha un aumento complessivo e generalizzato della disponibilità, che passa da 1.031.272 a 1.047.000 tonnellate di riso lavorato. I tondi che3 ammontavano a 252.195 passano a 254.000 i Medi e lunghi A che ammontavano a 434.847 passano a 440.000 e i lunghi B che ammontavano a 344.230 passano a  353.000. La resa unitaria che nello scorso anno era 6,79 passa a 6,81e la resa alla lavorazione che era 0.612 passa a 0,629. Inoltre, dalla documentazione diffusa si appura che i trasferimenti al 26 novembre sono in calo del 9%, come le importazioni in Italia, mentre aumentano del 3% le esportazioni. L’Ente Risi segnala infine un aumento dell’import di riso lavorato in piccole confezioni nell’Ue pari al 40%, una diminuzione dell’import sia dalla Cambogia (-31%) che da Myanmar (-34%), un aumento del riso japonica lavorato proveniente da questo secondo Paese (dal quale sono arrivate 85.685 tonnellate nel 2018/2019 e 23.446 al 25 novembre). (Scarica le considerazioni emerse durante la consulta del riso: Consulta4dicembrepersito_13660_4553) Nei prossimi giorni analizzeremo nel dettaglio la situazione descritta dal bilancio.

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI