Risotto al radicchio di Treviso

FacebookGoogle+LinkedinTwitterWhatsAppPrintEmail Porzioni: 4 – Calorie per porzione: 333 –  Durata della preparazione: 25 – Durata della cottura del riso: 17 – Difficoltà di esecuzione: Bassa –  Varietà di Riso utilizzata: Carnaroli – Vegetariana: No –  Tipo di cottura: Fornello – Utensili da cucina: casseruola, cucchiaio di...

Porzioni: 4 – Calorie per porzione: 333 –  Durata della preparazione: 25 – Durata della cottura del riso: 17 – Difficoltà di esecuzione: Bassa –  Varietà di Riso utilizzata: Carnaroli – Vegetariana: No –  Tipo di cottura: Fornello – Utensili da cucina: casseruola, cucchiaio di legno, scolapasta, coltello, forchetta – Provenienza:

Ingredienti:

Nome Q.tà Note KCal
riso 300 grammi 996
cipolla 0,5 numero 13
radicchio 1 cespi rosso di Treviso 13
scamorza 100 grammi affumicata 334
vino bianco 0,5 bicchieri 35
timo Q.B.
maggiorana Q.B.
prezzemolo e salvia Q.B.
parmigiano grattugiato Q.B.
burro Q.B.
brodo vegetale Q.B.
olio extravergine Q.B.
sale e pepe Q.B.

Preparazione:

Fate appassire la cipolla tritata in alcuni cucchiai di olio, assieme al radicchio tagliato a listarelle, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare a fuoco vivo; aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo evaporare. A questo punto, cominciate ad aggiungere il brodo bollente, poco alla volta, portando il risotto a cottura. Verso la fine, quando il riso è ancora al dente e non del tutto asciutto, all’onda cioè, aggiungete la scamorza tagliata a dadini, un pizzicone di trito aromatico preparato con gli aromi, un pezzetto di burro, una cucchiaiata di parmigiano grattugiato, sale e pepe. Spegnete e mescolate per mantecare il risotto, poi copritelo e lasciatelo riposare un paio di minuti, prima di servire.

Categorie
Ricetta
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI