MISURE A SUPERFICIE ENTRO IL 31.12

Via libera alla proroga dei pagamenti regionali
Proroga per psr regionali
Proroga per psr regionali

Per quanto riguarda i pagamenti previsti dalle misure a superficie dei PSR regionali, c’è l’ok dell’Europa alla proroga dei pagamenti regionali al 31 dicembre 2020, pertanto, i pagamenti previsti dalle misure a superficie dei Psr regionali saranno possibili entro il 31 dicembre 2020.

La Commissione aveva stabilito, per le domande Psr a superficie del 2019, l’obbligo di pagamento entro il 30 giugno scorso, scadenza poi rimandata in prima istanza al 15 ottobre.

La nuova scadenza, secondo il ministro Bellanova, conferma un’attenzione alle richieste avanzate dal Ministero delle Politiche agricole. Il commissario Wojciechowski, concedendo a titolo eccezionale la deroga richiesta, in effetti riconosce le criticità legate dall’emergenza Covid, che hanno provocato ritardi nell’esecuzione dei controlli e nel rispetto delle scadenze.

Questo, di fatto, allontana dagli Stati Membri e dalle Regioni lo spettro delle sanzioni, dato che la quota di cofinanziamento Ue non sarebbe stata erogata per domande pagate oltre la scadenza, lasciando a Stati e Regioni l’onere di coprire gli ammanchi con risorse interne. Autore: Milena Zarbà

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, TwitterLinkedin 

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI