Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

LA SIS VOLA SUL NANO (VIDEO)

da | 12 Set 2017 | Tecnica

Alla fine, all’azienda Balassina di Granozzo hanno servito più di 200 piatti di paniscia. Tanti erano i risicoltori che hanno assistito alle dimostrazioni in campo della Sis. La società sementiera bolognese ha proposto le novità di quest’anno e ha incontrato i risicoltori per parlare di ricerca sul seme e soprattutto di contratti di coltivazione, due argomenti su cui abbiamo intervistato il presidente Mauro Tonello. Partendo proprio dalla ricerca, che si scontra con l’obiezione numero uno di ogni risicoltore, in questa fase di crisi, e cioè il prezzo della semente…

 

Tonello ha accettato di rispondere anche alle domande sui contratti di coltivazione, che la Sis sta incrementando da qualche anno.

Tornando alle varietà che saranno seminate nel 2018, la Sis ha approntato una campagna commerciale che valorizzwerà varietà storiche e new entry, come spiega in quest’intervista Andrea Battistini.

Nel dettaglio, a Granozzo si è parlato molto di Volano Nano, un superfino a taglia bassa chiamato a perpetuare la fortuna del Volano, sulla cresta dell’onda da quarant’anni. Sis presenta il “nano” come «resistente alle fitopatie, granello tipo Arborio, 155 giorni, lungo A da risotto». Ma ascoltiamo la descrizione che ne fa il tecnico Giacomo Gavina…

Un’altra varietà gettonata è il Giglio, l’ar0matico a taglia bassa dal granello cristallino: «presenta un’elevata resistenza alle fitopatie – dicono in Sis – ed è naturalmente aromatico, è un lungo B da 140 giorni». Ecco come lo ha descritto Giacomo Gavina…

 

La nicchia degli aromatici si arricchisce di un’altra proposta con il Gelso, dal ciclo precoce e dalla taglia bassa. Promette alte rese alla lavorazione: è un riso pigmentato lungo B, aromatico da 135 giorni. A Granozzo se ne è parlato così…

Anche il Gilda è una nuova varietà pigmentata rossa dal ciclo precoce: una pianta rustica e resistente alle fitopatie, da 145 giorni. Infine si è parlato molto del Sigittario, un indica dal ciclo precoce (140 giorni) e dalla taglia bassa, resistente alle fitopatie, con un granello cristallino dalle alte rese in lavorazione. Ecco la descrizione che ne fa Gavina…

Da ultimo, il grande ritorno del Lido –  il medio (lungo A da 145 giorni) ha un elevato potenziale produttivo ed elevate rese alla lavorazione – e un’annata importante anche per il Dante: elevate produzioni e rese alla lavorazione per questo tipo Loto (lungo A cristallino) da 138 giorni.

Se vuoi vedere la photogallery della Giornata Sis collegati a: https://www.facebook.com/risoitaliano.eu/

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio