Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IL PENSIONATO NON PAGA IMU

da | 20 Ott 2020 | Norme e tributi

Agricoltori pensionati

Gli agricoltori pensionati non dovranno più pagare l’Imu sui terreni agricoli. Lo comunicano Cia- Agricoltori Italiani e Anp-Associazione nazionale pensionati, spiegando come, con la conversione in legge del Decreto Agosto, l’annosa questione sia stata finalmente risolta positivamente.

Perché gli agricoltori pensionati non pagano l’Imu?

L’articolo 78-bis, infatti, stabilisce ufficialmente che anche l’agricoltore pensionato non è tenuto a pagare l’Imu sui terreni, in quanto mantiene lo status di coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale, a condizione che continui a svolgere l’attività agricola e sia iscritto nella previdenza agricola. La novità che riconosce il requisito viene espressamente qualificata come interpretazione autentica.

“Finalmente -affermano Cia e Anp- si pone rimedio a un’ingiustizia che abbiamo sempre denunciato. Questa risoluzione la consideriamo una nostra vittoria -aggiungono le due organizzazioni- tanto più che ne è stata riconosciuta l’efficacia retroattiva, quindi il pensionato potrà richiedere la restituzione dell’Imu versata nei 5 anni precedenti”.

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, TwitterLinkedin