CERTIFICATO ANTI-TRICICLAZOLO SUL BASMATI

Gaotrade rivela una nota della direzione del commercio estero indiano

Gli esportatori indiani dovranno ora ottenere una certificazione da un’agenzia governativa per spedire le varietà basmati e non basmati nei paesi dell’Unione Europea:  la conferma viene da Gaotrade, analista specializzato nel delineare gli scenari internazionali del settore risicolo. «L’esportazione di riso (basmati e non basmati) verso i paesi dell’Unione Europea richiederà un certificato di ispezione da parte del Consiglio di controllo delle esportazioni / Agenzia di controllo delle esportazioni (Via) con effetto immediato», spiega infatti la direzione generale del commercio estero in una nota.

Due delle varietà di riso basmati aromatico – PB1 e 1401 – rappresentano infatti le tipologie più vendute verso l’Ue. La Commissione europea aveva ridotto il ​​limite massimo di residui nel riso basmati per il triciclazolo, un fungicida usato dagli agricoltori, a 0,01 mg per kg dal precedente limite di 0,03 mg  per kg. Questo vale per tutti i paesi: l’India, il principale esportatore di riso al mondo, vende in Europa circa 3 tonnellate di riso basmati, varietà che può essere coltivata solo in India e Pakistan.

L’Export Inspection Council, la Commissione per le ispezioni all’export, è l’organismo ufficiale di certificazione delle esportazioni dell’India che garantisce qualità e sicurezza dei prodotti esportati dall’India. È stato istituito dal governo indiano nel 1963 con la legge sull’esportazione (controllo e ispezione di qualità), allo scopo di garantire un solido sviluppo del commercio estero dell’India attraverso il controllo e l’ispezione della qualità. La garanzia della qualità e della sicurezza viene fornita attraverso un’ispezione a campione sulla spedizione o da una certificazione basata sulla garanzia della qualità / gestione della sicurezza alimentare attraverso la sua organizzazione sul campo. Le agenzie di ispezione all’esportazione che dipendono dalla Commissione si trovano a Mumbai, Calcutta, Kochi, Delhi e Chennai. Autore: Manuela Indraccolo

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI