ALLA SCOPERTA DEL RISO ANDALUSO

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailIl riso è uno degli alimenti più consumati del mondo e un ingrediente essenziale della gastronomia spagnola. Basti dire che la Spagna è il secondo produttore in Europa di...

DSC00907Il riso è uno degli alimenti più consumati del mondo e un ingrediente essenziale della gastronomia spagnola. Basti dire che la Spagna è il secondo produttore in Europa di questo cereale e, nei ristoranti e nelle taverne della penisola iberica, i piatti a base del chicco bianco sono numerosi e tutti saporiti. Il Spagna, a differenza che in Italia o in altri Paesi (ad esempio la Cina), non si mangia mai riso in bianco: questo cereale viene sempre accompagnato da spezie di vario tipo, come lo zafferano o la curcuma, o da soffritti di cipolle. Da preparazioni più semplici si arriva a piatti più complessi come quello che è forse il cibo spagnolo più conosciuto al mondo, la paella, così chiamata perché si cucina nella “paellera”, cioè una speciale e tipica padella. Ma non solo: usando lo zafferano, la salsa “alioli” e mischiando il tutto a una zuppa di pesce si ha l’arròs a banda; invece, arròs amb fesols i naps è riso con fagioli e rape; al forn è, ovviamente, al forno.

Il fu introdotto in Spagna dagli arabi nell’VIII secolo. Il territorio scelto fu la zona che oggi conosciamo con il nome di “Albufera” (15/20 km da Valencia), infatti le caratteristiche fisiche di quest’area sono ideali per la coltivazione del riso, visto che esistono differenti zone paludose e zone umide facilmente inondabili. Altre aree di coltivazione sono il Delta dell’Ebro e le paludi del Guadalquivir (in fiume che taglia in due Siviglia) nella zona del Parco di Doñana. Esistono anche marchi di Denominazione d’origine che tutelano la qualità e le caratteristiche proprie della produzione di alcune regioni, come l’Arroz de Valencia (che viene coltivato nella zona del parco naturale dell’Albufera di Valencia), l’Arroz del Delta del Ebro a Tarragona e l’Arroz de Calasparra, che si produce in Murcia e ad Albacete. (Puntata 1 – nella foto piccola, una veduta di Marbella) Autore: Agnese Pellegrini – foto Paolo Viana (01.11.2015)

Categorie
Riso in cucina
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI