TUTTI MATTI PER IL RISO

Concerto di Al Bano e una serie di iniziative in favore dei malati mentali

logo Tutti matti per il risoAnche il riso può aiutare a sradicare lo stigma che rende le persone affette da disturbi mentali vittime di discriminazioni e pregiudizi basati sull’errata convinzione che si tratti di patologie non curabili. È con questo obiettivo che nel mese di ottobre, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, Progetto Itaca Onlus – organizzazione non profit impegnata in favore delle persone affette da disturbi psichiatrici e le loro famiglie – promuove una serie di iniziative di sensibilizzazione e raccolta fondi a sostegno delle sue attività su tutto il territorio italiano.  Si inizia sabato 8 e domenica 9 ottobre con “Tutti matti per il riso”, la manifestazione che vede i volontari scendere in numerose piazze di 15 città italiane per offrire, a fronte di una donazione minima, un sacchetto di riso Carnaroli a tutti coloro che sceglieranno di portare in tavola un piatto speciale da consumare con i propri cari e, insieme, dare un aiuto concreto a chi soffre di disturbi psichiatrici. Le città coinvolte sono Asti, Catanzaro, Como, Firenze, Genova, Lecce, Lecco, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Roma, Torino e Verona. Si prosegue a Milano, martedì 18 ottobre, alle ore 21, al teatro Dal Verme (via San Giovanni sul Muro 2) con il concerto beneficio di Al Bano che si esibirà nelle canzoni più famose del suo repertorio. Dalla celebre “Nel Sole” fino ai più recenti successi, passando per i brani che, in coppia con Romina, sono diventati intramontabili successi come “Nostalgia canaglia”, “Felicità”, “Ci sarà” e “Cara terra mia”. Per prendere parte alla serata vi è un contributo proposto da 150 a 30 euro.  Per Informazioni e prenotazioni: tel. 02 626.952.35 segreteria@progettoitaca.org (orari lu/gio 9.30/17.30; ve 9.30/16).

Categorie
Non solo riso
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI