SEMINE, SEGNALI “CERTIFICATI”

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailSegnali positivi dalla risaia. Le richieste presentate ad oggi dalle ditte sementiere per la certificazione delle sementi confermano che non dovrebbe realizzarsi il temuto crollo dell’ettarato investito in risicoltura nel 2014....

Segnali positivi dalla risaia. Le richieste presentate ad oggi dalle ditte sementiere per la certificazione delle sementi confermano che non dovrebbe realizzarsi il temuto crollo dell’ettarato investito in risicoltura nel 2014. Infatti gli interventi dei tecnici del CRA-SCS (ex-ENSE) si attestano, a pari data, sui livelli della scorsa campagna. Non è possibile, ovviamente, una stima per varietà finché non si sarà conclusa la stagione delle semine e quindi saranno noti tutti i risultati, compresi quelli dei risi a semina tardiva. In termini di scenario, comunque, il dato dell’ex Ense confermerebbe chiaramente che malgrado l’attenzione di cui gode il mais in questo momento a causa della crisi ucraina, i risicoltori italiani non abbandoneranno in massa la risaia come pronosticato qualche giorno fa dall’Istat. Sempre in base a questo dato, risulterebbero confermate le stime dell’Ente Risi, il cui sondaggio sulle semine parla di un ettarato stazionario. (20.03.14)

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI