REVISIONE TRATTORI DAL 2021 AL 2023

Un decreto risolve i pasticci del provvedimento del 2015. Ecco le nuove scadenze

Il governo ha affrontato il tema della revisione delle macchine agricole spostando la prima scadenza al 2021 (leggi il Decreto interministeriale del 28/02/2019, n. 80). Tutti i veicoli in circolazione dovranno comunque essere revisionati entro il 2023. Sono le novità del decreto del 28 marzo, che scongiura il rischio di sanzione e ritiro del libretto e colma la lacuna evidenziata da tempo (leggi l’articolo). Il decreto del 2015 fissava al 31 dicembre 2017 la prima scadenza per il termine di revisione dei trattori agricoli immatricolati entro il 31 dicembre 1973 e al 31 dicembre 2018 quella per i trattori immatricolati fino al 31 dicembre 1990. Da allora, era stato un rincorrersi di voci e pasticci. (Hai un problema e vuoi parlarne con il tecnico ? Clicca qui per Android e Clicca qui per Apple) Entro il 2023, come dicevamo, dovranno essere revisionati tutti i trattori agricoli circolanti e immatricolati entro il 31 dicembre 2018 per partire allora con la revisione periodica ogni cinque anni dei mezzi immatricolati dopo il primo gennaio 2019. Di seguito al tabella con i nuovi termini. Autore: Manuela Indraccolo (AVVISO: COLTIVI CLEARFIELD?)

Hai un problema e vuoi parlarne con un tecnico? Clicca qui per Android e Clicca qui per Apple

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI