REVISIONE MACCHINE: I NODI DEL PRIMO LUGLIO

Le tabelle degli obblighi per i diversi mezzi e i problemi irrisolti dalla normativa

confagricolturaL’inizio della revisione delle macchine agricole, in relazione all’ultima proroga concessa, è stato fissato a partire dal 1 luglio 2016. Per l’effettiva operatività della revisione manca comunque ancora il decreto con cui devono essere definite: le modalità di esecuzione della revisione; la possibilità di effettuare tale revisione mediante unità mobili; le procedure semplificate di aggiornamento dei documenti di circolazione per le macchine agricole immatricolate in data antecedente al 1° gennaio 2009. In merito al suddetto provvedimento, Confagricoltura informa che di aver richiesto di prevedere: un unico soggetto istituzionale deputato alla verifica dei controlli in sede di revisione ; punti di controllo di semplice rilevazione; tariffe che siano in linea con quelle degli autoveicoli; una procedura semplificata per l’aggiornamento dei documenti di circolazione.

Ferma restando la condivisione della necessità di aumentare i livelli di sicurezza in azienda, la scelta di rendere obbligatoria la revisione delle macchine agricole ha suscitato da subito molte perplessità per la complessità e l’onerosità dell’applicazione dell’adempimento. Tali perplessità sono dovute principalmente al numero di veicoli che in poco tempo dovrà essere sottoposto a revisione (più di 2 due milioni di veicoli) e alle specificità di tali tipologie di macchine (caratteristiche costruttive completamente diverse dagli altri veicoli), alle difficoltà economiche legate al rinnovo del parco macchine e alla mancanza di incentivi specifici per la rottamazione, limite del “de minimis” a 15.000 euro. Esistono infine delle difficoltà che si potrebbero riscontrare nel raggiungere le officine autorizzate, spesso ubicate nei centri urbani più grandi. Si ricorda comunque che la prima scadenza riguarda i trattori agricoli immatricolati entro il 31/12/1973, che dovranno essere sottoposti a revisione entro il31/12/2017. Di seguito le tabelle riportanti la cronologia dei tempi di revisione per le diverse categorie di macchine agricole.

imma

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI