RAPPORTO SUI RESIDUI NEL RISO

Riscontrati solo valori al di sotto dei limiti di legge

governoLa percentuale di residui fitosanitari negli alimenti è in calo e al di sotto della media europea. È quanto reso noto dal Ministero della Salute a seguito dei controlli ufficiali svolti nel 2014. In pratica la percentuale di irregolarità legata alla presenza negli alimenti di residui di prodotti fitosanitari nel 2014 è risultata “molto contenuta” e pari allo 0.3% dei quasi novemila campioni analizzati. L’anno precedente la percentuale di irregolarità era dello 0,5. Il dicastero evidenzia che le irregolarità sono diminuite e che i risultati complessivi nazionali indicano un elevato livello di protezione del consumatore” con una percentuale d’irregolarità “ben al di sotto” della media europea, che è dell’1,5%. Nell’ambito dei campioni di riso rilevati, nessun caso di residui superiori ai limiti di legge, mentre il 14% dei campioni presenta residui inferiori ai limiti di legge. Per leggere il rapporto completo clicca QUI.

Categorie
Non solo riso
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI