PSR LOMBARDO: PARLIAMO DELLA MISURA LEADER

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailTorniamo a occuparci delle misure del Per lombardo: contestualmente all’ emissione del bando contenente le Disposizioni Attuative per la Misura 4, concernente gli “Investimenti per immobilizzazioni materiali”, il 31 luglio...

foto FlavioTorniamo a occuparci delle misure del Per lombardo: contestualmente all’ emissione del bando contenente le Disposizioni Attuative per la Misura 4, concernente gli “Investimenti per immobilizzazioni materiali”, il 31 luglio Regione Lombardia ha emesso anche le disposizioni attuative per la Misura 19 del PSR, riguardante le iniziative di sviluppo locale in ambito Leader. Potete scaricare i documenti relativi cliccando QUIIl bando apre la procedura per la selezione del Piani di Sviluppo Locale (PSL) e dei relativi Gruppi di Azione Locale (GAL) a cui faranno riferimento i vari parternariati locali previsti dal programma europeo Leader.

Nell’ambito territoriale lombardo la misura interessa prevalentemente aree montane e pedecollinari, ma anche alcune aree di pianura tra cui spiccano l’ Oltrepo Mantovano e soprattutto una parte consistente della Lomellina. Per questo motivo la misura può avere un certo interesse  per i risicoltori delle aree coinvolte: interesse in qualche modo indiretto, giacchè il bando in sé non è rivolto a singoli imprenditori ma ai partenariati ed ai loro soggetti capofila, ma comunque non trascurabile. In particolare i PSL potranno attribuire diversi “pesi” ai criteri di selezione dei progetti e delle domande di finanziamento rispetto a quelli “standard” stabiliti dal PSR, modificando in sostanza i metodi di definizione delle graduatorie di punteggio per l’ ammissibilità a finanziamento ed eventualmente l’ intensità del sostegno. Inoltre i PSL potranno attivare misure non previste dal PSR ma ritenute coerenti con gli obiettivi dei PSL stessi. In ogni caso i PSL non potranno attivare le misure 10 (agro-ambientali), 11 (biologico), 12 (indennità Natura 2000) e 13 (indennità compensative per la montagna).

Le domande di ammissione dovranno essere presentate dai soggetti capofila dei GAL dal 15 settembre al 15 novembre 2015. La dotazione finanziaria prevista dal PSR per l’ attuazione della misura 19 e delle sue quattro sottomisure (19.1 “Sostegno alla preparazione dei PSL”, 19.2 “Attuazione dei PSL”, 19.3 “Cooperazione dei GAL” e 19.4 “Gestione e animazione dei GAL”) è di 66 milioni di euro. Autore: Flavio Barozzi, dottore agronomo – contatti: flavio.barozzi@odaf.mi.it (10.08.2015)

Categorie
Norme e tributiRisicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI