Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

I PREZZI FAO CRESCONO

da | 4 Mag 2017 | Internazionale

L’indice dei prezzi del riso Fao (2002-2004 = 100) ha guadagnato 3,6 punti (1,8 per cento) nell’aprile del 2017 per arrivare al massimo degli ultimi nove mesi, pari a 198 punti. La crescita più significativa ha riguardato le quotazioni delle varietà aromatiche, che hanno registrato il loro quinto incremento mensile successivo, in aumento del 7,7 per cento. I guadagni sono nell’ordine dell’1,5 per cento per l’Indica di qualità superiore e dello 0,7 per cento per le forniture di Indica di qualità inferiore. Le quotazioni in Giappone sono rimaste per lo più stabili.
I prezzi all’esportazione hanno manifestato la tendenza a rafforzarsi nella maggior parte delle varietà asiatiche ad aprile, a causa dell’intensificazione della domanda, spesso da acquirenti di prossimità che si preparano al Ramadan. Il Vietnam è stata un’eccezione, con un trend al ribasso, mentre il raccolto della primavera-inverno è entrato nella sua fase finale. In Thailandia il riso 100% B bianco è aumentato del 3% a 394 dollari la tonnellata, incoraggiato dall’anticipazione e eventuale conferma delle vendite di grandi dimensioni alla Repubblica Islamica dell’Iran. Una rupia più forte e la disponibilità limitata del raccolto Rabi hanno sotenuto le quotazioni in India, mentre le riduzioni delle disponibilità e le vendite regolari sul mercato africano hanno portato le quotazioni pakistane ad un costante aumento. Nelle Americhe, le prospettive di ampie riduzioni dell’area per l’annata 2017, combinate con livelli di scorte inferiori a quelli previsti, hanno sostenuto i prezzi di Indica negli Stati Uniti, anche se i guadagni sono stati colmati dalla delusione per la mancanza di aggiudicazioni agli statunitensi in una recente gara in Iraq. I prezzi hanno inoltre riguadagnato terreno in Uruguay, in seguito alle vendite all’Iraq e agli acquirenti latinoamericani, mentre i nuovi raccolti e la domanda poco sostenuta hanno incrementato le perdite per le quotazioni argentine e brasiliane.
Secondo l’Indice, i prezzi internazionali del riso nei primi quattro mesi del 2017 erano dello 0,8 per cento superiori rispetto ai livelli dell’anno precedente, con la debolezza limitata ai segmenti Japonica e le varietà di alta qualità.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio