Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

FITOFARMACI: CARICARE SU SISCO ENTRO IL 31

da | 27 Ott 2019 | Norme e tributi

Le aziende lombarde che hanno l’obbligo di tenere il registro informatizzato dei trattamenti con fitofarmaci e che hanno effettuato la registrazione degli interventi con un applicativo diverso da SISCO, devono ricordare che entro il 31 ottobre
devono caricare in SISCO i dati del proprio registro per le annate 2016, 2017 e 2018. In tali anni, l’obbligo di tenuta del registro era diversificato, a seconda della dimensione e tipologia aziendale:

  • per il 2016: aziende con SAU a mais >300 ha, a riso >250 ha e a vite >60 ha;
  • per il 2017: aziende con SAU a mais >250 ha, a riso >200 ha, a vite >30 ha e con ordinamento colturale misto >300 ha;
  • per il 2018: aziende con SAU a mais >150 ha, a riso >150 ha, a vite >25 ha e con ordinamento colturale misto >200 ha.

Dal 2019, l’obbligo di tenuta del registro scatta per le aziende con SAU condotta a coltivazioni erbacee pari o superiore a 150 ha e per tutte le aziende con SAU con impianti arborei pari o superiori a 25 ha. Nel caso in cui la registrazione degli interventi è fatto con un applicativo diverso da SISCO, il caricamento in SISCO delle registrazioni deve avvenire entro il 31 gennaio dell’anno successivo in cui i trattamenti stessi sono stati eseguiti (es. i trattamenti eseguiti nel corso del 2019 dovranno essere caricati in SISCO entro e non oltre il 31gennaio 2020). (Fonte: Confagricoltura Milano)