Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

COLDIRETTI E CIA: PROROGA SUL DEFLUSSO

da | 16 Mar 2024 | Non solo riso

deflusso
Il deflusso ecologico non deve entrare in vigore il 31 dicembre. La Coldiretti chiede di farlo slittare. L’ha detto oggi il direttore di Novara e Vercelli Luciano Salvadori, intervenendo alla presentazione del programma agricolo di Forza Italia a Novara, presentato dal candidato alle europee Roberto Cota, già governatore del Piemonte: “abbiamo variabili come il clima che ci impongono di rivedere alcune regole, nei giorni scorsi in Regione Piemonte si è discusso del deflusso ecologico, che asseterà un settore che oggi rappresenta, indotto compreso, il 25% del Pil.”
«La legge Galli prevede delle priorità – ha aggiunto – : civile ma secondo è l’agricoltura. Purtroppo dal secondo veniamo relegati al quarto troppo spesso».  Secondo Coldiretti il deflusso prima di entrare in vigore richiede studi sulle conseguenze.
Il consigliere dell’Ente Risi e della CIA Manrico Brustia nello stesso evento ha chiesto di alzare il livello del lago Maggiore di 15 centimetri per preservare l’acqua estiva. Anche Brustia ha chiesto una ulteriore proroga al deflusso ecologico per effettuare delle sperimentazioni: “vogliamo una deroga” ha detto Brustia, insistendo su quella del deflusso minimo vitale nelle fasi di emergenza idrica. deflusso

Brustia interviene al convegno

Puoi seguirci anche sui social: siamo presenti su facebook e linkedin. Se vuoi essere informato tempestivamente delle novità, compila il modulo newsletter e whatsapp presente in home page. Se vuoi leggere ricette e notizie sul riso in cucina trovi tutto su http://www.risotto.us e se vuoi comprare dell’ottimo riso in cascina collegati a http://www.bottegadelriso.it

LEGGI

deflusso

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio