Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

CLETHODIM DECISIVO CONTRO IL CRODO

da | 7 Mag 2021 | NEWS

Alisma

In questi ultimi anni la lotta al riso crodo nelle varietà convenzionali si sta sempre più indirizzando verso la pre-germinazione a causa della bassa disponibilità di prodotti con attività residuale impiegabili in ambiente di risaia. Corteva Agriscience a questo scopo, mette a disposizione Exoset™ 240 EC, prodotto sistemico in grado di controllare riso crodo e tutte le graminacee presenti in risaia.

Questo prodotto a base di clethodim deve essere applicato in fase di pre-semina della coltura con la presenza di infestanti nate (falsa semina) in miscela al suo bagnante specifico (Codacide) ed eventualmente con l’aggiunta di glifosate, sia nella semina tradizionale che nella semina interrata a file. Grazie alla bassa persistenza, la semina può essere effettuata 5-7 giorni dopo il trattamento.

Inoltre, dal momento che nella campagna 2021 l’oxadiazon non sarà più disponibile per i risicoltori, Exoset 240 EC, può essere utilizzato in miscela a Loyant™ 25 Neo EC per controllare infestanti non graminacee quali eterantera, alisma, ciperi, bidens, ammania (ecc.).

A conferma ulteriore di quanto detto riportiamo che nella campagna 2020, sulla superficie intervistata da Innova-tech s.r.l., la lotta al crodo con pre-germinazione è stata svolta sul 47,2% nella semina tradizionale e sul 38,2% nella semina interrata a file ed Exoset 240 EC ha riscontrato un buon grado di soddisfazione, in particolar modo in miscela con glifosate. Autore: Team Riso Innova-tech (IP)