Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

CHICCHI SPAZIALI

da | 11 Mag 2005 | Riso in cucina

Ammettiamolo, Š una confessione spaziale: "Adoro i risotti e il mio piatto preferito Š il risotto ai frutti di mare". Confessione eclatante perch‚ proviene da un romano de roma. Spaziale perch‚ porta la firma dell’astronauta Umberto Guidoni, primo italiano a viaggiare sullo Shuttle e oggi europarlamentare. L’ha intervistato il settimanale "Chi" e lui ha confessato alla giornalista tutti i suoi peccati di gola. Compreso quello "risicolo". "Quando stavo nello spazio", racconta Guidoni, "avevo cibi preparati a terra e disidratati. Al momento di nutrirmi, alla pietanza dovevo aggiungere acqua per reidratarla. Bevendo e mangiando dovevo anche fare attenzione a non far sfuggire cibo e bevande perch‚ con l’assenza di gravita si sarebbero sparse in cabina. Anche le gocce di liquido, se sfuggono dalla cannuccia (che, infatti, si chiude con una clip), rimangono sospese in aria". Umberto Guidoni con il cibo ha un ottimo rapporto. Gli piace mangiare di tutto e senza troppe limitazioni, eccezione fatta per i dolci: "Non sono goloso; mi concentro sui primi che a volte preparo personalmente. Ho imparato da mia madre Giuseppina, "romana de Roma", la quale cucina molto bene i cibi tradizionali della cucina romana. Adoro anche i risotti e il mio piatto preferito Š il risotto ai frutti di mare. Confesso di essere un buongustaio e mi intrigano molto i piatti tipici di ogni regione d’Italia e quelli di altre nazioni. Per la mia attivit… di astronauta ho vissuto con mia moglie e mio figlio Luca dieci anni in America, a Houston, e nel giorno del Ringraziamento la pi— amata festivit… della nazione, ho avuto modo di apprezzare il famoso tacchino ripieno, con la gelatina di lamponi rossi cotto al forno".

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio