Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

AUMENTARE L’ACQUA E CUSTODIRE IL PAESAGGIO

da | 18 Ago 2023 | Non solo riso

acqua

A precisazione dell’articolo comparso su riso italiano lo scorso 4 agosto 2023 intitolatoNuove regole per i fontanili” è necessario chiarire i seguenti concetti.

LA LEGGE 27 DICEMBRE 1977 N. 984

All’Associazione d’Irrigazione Ovest Sesia sono consegnati, ai sensi della Legge 27 dicembre 1977 n. 984 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.8 del 09-01-1978), i canali in capo all’Amministrazione Generali dei Canali Demaniali (Canali Cavour) con diritto di uso delle acque ed alla Regione.

Oltre ai canali demaniali con lo stesso decreto sono dati in consegna anche 28 fontanili. Il Decreto consente il loro utilizzo idraulico e la loro manutenzione. In egual misura molte imprese agricole hanno in concessione (non in proprietà) l’utilizzo dell’acqua di alcune fontane. Infine, si aggiunge la responsabilità della loro manutenzione ordinaria e straordinaria.

IL PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE

Gli elementi fontanilizi fanno parte di attenzioni ambientali e paesaggistiche dei diversi livelli di pianificazione riscontrabili nei seguenti Piani urbanistici:

  • Paesaggistico Regionale (parte del Piano Territoriale Regionale);
  • Territoriale di Coordinamento Provinciale della Provincia di Vercelli (Rete ecologica);
  • Accordo per il Contratto Aree Umide;
  • Regolatori Generali dei Comuni.

Gli atti di Pianificazione non contengono però specificatamente le indicazioni su come intervenire a livello manutentivo. In particolare, mancano le linee su come gestire sia il ripristino dell’officiosità idraulica dell’occhio di fontana e della relativa asta, sia per quanto riguarda la tutela della biodiversità e la conservazione e manutenzione delle specie autoctone. L’ultimo obiettivo può essere realizzato da interventi di ingegneria naturalistica.

OLTRE IL PAESAGGIO

È necessario ricordare che talune fontane presenti sul territorio provinciale sono elementi di pregio di interesse europeo appartenenti alla Rete Natura 2000. Il comprensorio della Bassa Pianura Vercellese, contraddistinto da un esteso ambiente risicolo, rappresenta un habitat unico di cui le fontane sono elementi cardine della sua biodiversità. Infatti, gli elementi del paesaggio agricolo tradizionale vercellese costituiscono un mosaico che necessita di essere conservato e tutelato attraverso utili specifiche attenzioni da porre nel suo utilizzo e manutenzione.

Per queste ragioni la Provincia di Vercelli, e Arpa Piemonte hanno deciso, in collaborazione con il Parco regionale del Po di definire delle Linee Guida per un corretto approccio manutentivo rivolto in particolare ai fontanili e ai canali.

RAZIONALIZZARE LA RETE IRRIGUA ALLA LUCE DEL CLIMATE CHANGE

In questo periodo storico caratterizzato da un clima sempre più mutevole, l’Associazione sta impostando una politica volta alla miglior gestione e razionalizzazione di qualsiasi fonte di approvigionamento idrico ai fini irrigui. Avrà nei prossimi anni l’obbiettivo di programmare una corretta manutenzione (mai effettuata negli ultimi decenni) per poter sussidiare dalle fontane la rete consortile, e contestualmente di porre quelle attenzioni ambientali e paesaggistiche dettate dagli atti di pianificazione e dalle linee guida in fase di definizione. 

LA MISSION DI OVEST SESIA

La responsabilità prioritaria di Ovest Sesia è cercare di garantire la maggior disponibilità idrica nella propria rete a servizio delle imprese agricole. A ciò si affianca la conservazione ambientale e paesaggistica. Si consideri il sistema territoriale storico introdotto dai monaci benedettini alla fine del XV secolo. Un sistema evoluto nel medioevo ed intensificatosi fino ai giorni nostri attraverso lo sviluppo di una fitta rete di storiche canalizzazioni. 

L’ambiente naturale originario è antropizzato. Infatti, le acque sono regimate attraverso l’interconnessione tra corsi d’acqua naturali e canali artificiali. Tra questi l’interrelazione con gli antichi boschi planiziali è mantenuta. Comunque, i boschi sono ridotti in estensione. Al loro posto c’è un nuovo paesaggio sempre più monoculturale (riso).

AIOS è fermamente convinta che, per il futuro del mondo risicolo vercellese, sia necessario conservare e tutelare il proprio territorio. Infatti, si tratta di un brand che costituisce un’eccellenza italiana. E’ un unicum europeo. Autore: Aios

Puoi seguirci anche sui social: siamo presenti su facebookinstagram e linkedin. Se vuoi essere informato tempestivamente delle novità, compila il modulo newsletter e whatsapp presente in home page. Se vuoi leggere ricette e notizie sul riso in cucina trovi tutto su http://www.risotto.us e se vuoi comprare dell’ottimo riso in cascina collegati a http://www.bottegadelriso.it 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio