Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

ANTICIPO PAC: NON ASPETTATE BABBO NATALE

da | 1 Dic 2015 | NEWS

confagricolturaIn Lombardia, chi non ha ricevuto l’acconto Pac 2015 si metta l’animo in pace. Non lo troverà sotto l’albero, poiché vedrà i soldi solo con il saldo. Lo rivela la Confagricoltura di Milano, Lodi e Monza-Brianza, spiegando che dopo l’emissione (intorno al 16/17 novembre) dei primi pagamenti dell’acconto PAC 2015 a favore di un certo numero di aziende lombarde, e dopo lo “stop” dei giorni scorsi, la Regione ha ripreso in queste ore ed emettere le liquidazioni, grazie alle risorse finanziarie pervenute dalla UE, attraverso Agea, a beneficio delle aziende senza anomalie e già comprese nei flussi di pagamento emanati a metà novembre e ancora non liquidate. Nello stesso tempo, Agea ha rifatto un “ricalcolo” dei titoli Pac provvisori; di conseguenza la Regione provvederà a brevissimo ad emettere nuovi flussi di pagamento per le aziende che vedranno risolte, grazie al suddetto ricalcolo, le anomalie che ne bloccavano il pagamento. «Dopo il 30 novembre non sarà più pagato alcun acconto, a nessuna azienda; quindi le aziende non liquidate o quelle liquidate solo parzialmente a causa di anomalie varie (oltre, ovviamente, a tutte le altre, che hanno regolarmente ricevuto il pagamento dell’acconto, pari al 70% dei contributi) saranno liquidate soltanto con il saldo, che dovrebbe avvenire nei primi mesi del nuovo anno» conclude l’organizzazione agricola. (30.11.2015)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio