UN GALLO DA EXPO

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailSu ogni scatola di Riso Gallo ci sarà il logo di Expo 2015. Già questo basterebbe a spiegare perché i 200mila euro spesi dalla società di Robbio per vincere...

logo_Gallo_1856Su ogni scatola di Riso Gallo ci sarà il logo di Expo 2015. Già questo basterebbe a spiegare perché i 200mila euro spesi dalla società di Robbio per vincere l’appalto relativo alla fornitura di riso durante la kermesse di Milano avranno il loro bel ritorno. Gallo è dunque partner ufficiale di Padiglione Italia a Expo 2015Milano, come anticipato da Risoitaliano il 20 ottobre scorso (http://www.risoitaliano.eu/il-riso-dellexpo-sara-gallo/). Per tutta la durata dell’Esposizione – dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 – i prodotti e le iniziative di Riso Gallo rappresenteranno la qualità e la tradizione del riso nel nostro Paese agli occhi degli oltre 20 milioni di visitatori previsti, annunciano in Expo ed è proprio così, perché Gallo accompagnerà i visitatori del Padiglione Italia in un viaggio gastronomico nella Penisola, attraverso i suoi prodotti 100% italiani (sarà l’unico marchio di riso in vendita nello shop di Palazzo Italia) e le ricette tradizionali regionali. Fornitore in esclusiva di riso anche della ristorazione all’interno del Padiglione Italia e protagonista di un ricco calendario di eventi (showcooking, presentazioni di nuovi prodotti, visite in azienda). «Siamo la più antica azienda risiera italiana, da più di 150 anni diffondiamo nel mondo la cultura del riso e del risotto, un ambasciatore della nostra gastronomia all’estero. Oggi rinnoviamo il grande impegno in questa missione partecipando con orgoglio a Expo Milano 2015, dove il Padiglione Italia rappresenterà una preziosa occasione per ricordare perché il nostro Paese è conosciuto e ammirato in tutto il mondo per l’eccellenza dei suoi prodotti alimentari e della cultura culinaria che si è sviluppata attorno a loro», dice Carlo Preve, amministratore delegato di Riso Gallo. La Gallo è la più antica azienda risiera italiana: nata a Genova nel 1856, a conduzione familiare da 6 generazioni, produce interamente in Italia in un unico polo produttivo a Robbio, nel cuore della Lomellina. Oggi, è leader del mercato italiano del riso confezionato e il marchio di riso più conosciuto in Italia (fonte: GFK Eurisko), oltre che il brand italiano di riso più noto e distribuito nel mondo: esporta infatti in tutti i 5 continenti in 75 Paesi, inclusa la Cina. Per l’Expo verrà realizzata una limited edition “Orgoglio d’Italia – Expo Milano 2015”, caratterizzata da uno speciale logo riportato sul fronte del pack di tutti i prodotti in vendita durante l’Esposizione, sia in Italia che all’estero. Considerato l’investimento planetario che è stato fatto per lanciare il brand Expo, duecentomila euro per un’operazione di co-marketing di questa portata sono ben spesi. (05.02.15)

Categorie
RisicolturaRiso in cucina
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI