RISOTTO ANTIFREDDO

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailPiove, forse nevica. Tempo di ricette invernali. Come il risotto con i fagioli e la salsiccia, piatto gustoso e nutriente, che unisce la tecnica del risotto settentrionale a prodotti...

risottPiove, forse nevica. Tempo di ricette invernali. Come il risotto con i fagioli e la salsiccia, piatto gustoso e nutriente, che unisce la tecnica del risotto settentrionale a prodotti meridionali come la cipolla di Tropea e i fagioli secchi di Sarconi, tipici della Basilicata (se non li trovate, potete sostituirli con borlotti, cannellini o fagioli dall’occhio). Anche un piatto molto adatto alla cucina vegetariana, nel qual caso basta evitare la salsiccia. Ecco la ricetta: tenete a bagno per una notte i fagioli. Scolateli e metteteli in una pentola riempita di acqua fredda e non salata che li ricopra di tre dita. Fateli cuocere a fuoco moderato per almeno due ore e mezza e salateli a fine cottura con parsimonia Scolateli tenendo l’acqua di cottura in caldo sul fuoco. Affettate molto sottilmente la cipolla e il sedano. Fate scaldare l’olio in un tegame largo e basso adatto a un risotto. Unite la cipolla, i pomodori pelati tritati, il cucchiaino di concentrato sciolto in un dito di acqua e il sedano. Fate appassire a fuoco basso per almeno 5 minuti. La cipolla non deve dorarsi. Aggiungete la salsiccia sbriciolata e il riso. Rosolate riso e salsiccia a fuoco basso per 5 minuti. Alzate la fiamma e aggiungete il mezzo bicchiere di vino rosso. Mescolate e calcolate il tempo: dovrete spegnere il fuoco dopo 18-20 minuti da questo momento. Lasciate evaporare completamente il vino, unite la foglia di alloro e cominciate a bagnare, un mestolo dopo l’altro, con il brodo dei fagioli caldo procedendo come per un normale risotto. Se l’acqua di cottura dei fagioli è insufficiente, allungatela con acqua bollente o brodo vegetale. Verso fine cottura aggiungete al riso i fagioli e pepate. Spegnete il fuoco lasciando il risotto piuttosto morbido, in modo che arrivi a tavola “all’onda” e non troppo compatto. Aggiungete il burro, un cucchiaio colmo di parmigiano grattugiato, mescolate e servite. Ingredienti x 4 persone: 350 g di riso semifino (Vialone nano) o superfino (Carnaroli, Roma o Arborio) 150 g di fagioli di Sarconi 200 g di salsiccia fresca 1 litro di acqua bollente o di brodo vegetale 1/2 cipolla di Tropea (50-70 g) 1 costa di sedano 2 pomodori pelati 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro 1/2 bicchiere di vino rosso di buon corpo 5 cucchiai di olio di oliva 30 g di burro per mantecare 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato 1 foglia di alloro pepe nero macinato al momento. Sale. (19.11.13)

Categorie
Riso in cucina
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI