Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

PRIME TERRE PUBBLICHE IN VENDITA

da | 8 Dic 2017 | Norme e tributi

accoppiato
È partita ufficialmente dal 5 dicembre la vendita di 8 mila ettari della Banca nazionale delle terre agricole pronti a essere coltivati. Si tratta dei primi lotti di un intervento da più di 20 mila ettari destinati soprattutto ai giovani che vogliono fare agricoltura. Per la Cia-Agricoltori Italiani è un successo e un traguardo raggiunto, visto che la concessione di terreni agricoli pubblici è una proposta portata avanti con forza insieme all’Agia, già dal 2010, con la Banca della terra. Il via libera alla vendita è stato dato da Mipaaf e Ismea, che hanno spiegato funzionalità e ubicazione dei terreni. Sul sito di Ismea sono disponibili tutte le informazioni per trovare i terreni, suddivisi per regione: dalla posizione alle caratteristiche naturali, le tipologie di coltivazioni e i valori catastali. Gli utenti possono consultare la Banca anche per grandezza dei terreni disponibili, potendo così fare ricerche più mirate alle esigenze produttive.La procedura prevede: 1) da dicembre manifestazione d’interesse per uno o più lotti sul sito della Banca della Terra; 2) da febbraio procedura competitiva a evidenza pubblica tra coloro che hanno manifestato interesse. Fonte: Cia Lombardia

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio