NUOVO GOLDEN RICE IN ARRIVO

Bangladesh e Filippine lavorano alla fase prerilascio. Sarà più efficiente per la fotosintesi e avrà il 50% di resa in più
K9952-1 Scott Bauer

Bangladesh e Filippine lavorano sul nuovo Golden Rice nella fase di pre-rilascio. Il lavoro è a buon punto: l’idea è di convertire il riso in una pianta più efficiente per la fotosintesi, che produrrà fino al 50% di resa in più usando la luce solare. In un’intervista, il direttore generale dell’International Rice Research Institute (IRRI), Matthew Morell, ha affermato che due scienziati bengalesi lavorano nel quartier generale dell’Irri nelle Filippine per questo “Progetto C4 Rice”, spesso definito una “grande sfida” del 21 ° secolo.

Fotosintesi

Il riso utilizza il percorso fotosintetico C3, che in ambienti caldi e secchi, è molto meno efficiente del percorso C4, utilizzato da alcune altre piante come mais, canna da zucchero e sorgo. Gli scienziati pensavano che se il riso potesse “passare” all’utilizzo della fotosintesi C4, la produttività aumenterebbe del 50%. Il passaggio del riso a un impianto C4 è stato visto come un “cambio di gioco” sin dagli anni ’60, quando gli scienziati hanno sviluppato per la prima volta varietà di riso semi-nano, con la famosa “rivoluzione verde”. Il direttore generale di Irri ha espresso ottimismo sul modo in cui i ricercatori del Bangladesh stanno lavorando. «In futuro, il Bangladesh contribuirà notevolmente a migliorare la comprensione globale del riso».

Sicurezza alimentare

Morell ha sottolineato che il primo ministro ha apprezzato la partnership tra Irri e Bangladesh Rice Research Institute (Brri) nel potenziare la produzione di riso e assicurare la sicurezza alimentare futura. Ha aggiunto che sia il Bangladesh che le Filippine hanno portato lo sviluppo varietale del “Riso d’oro” arricchito di vitamina A ad uno stadio avanzato. Una volta completate le ultime fasi del processo normativo sulla biosicurezza, spera che il riso arricchito con vitamina A arrivi sul mercato e affronti in larga misura il problema acuto della carenza di vitamina A . Ha assicurato che nessun rischio per la salute è associato al Golden Rice. Negli ultimi anni, gli scienziati dell’Irri e della Cina sono riusciti a identificare la composizione genetica di oltre 3.000 varietà di riso. Matthew Morell, che ha conseguito un dottorato in chimica agraria presso l’Università di Sydney, ha dichiarato che sta lavorando alla mappatura del genoma di 10.000 varietà di riso. Sperava che la comprensione delle funzioni di ciascun gene aiutasse i selezionatori a modificare i tratti speciali.

Stress

«Nel corso degli anni, abbiamo sviluppato diverse varietà di riso tolleranti allo stress, alcune delle quali resistono alla siccità, alla sommersione e ad altre salinità. Ora stiamo cercando di combinare i tratti per sviluppare una varietà di riso che sia in grado di sopportare più stress in contemporanea», ha ribadito Morell. Ha apprezzato il progresso economico del Bangladesh, ma ha aggiunto che ancora troppe persone sono carenti di micronutrienti e molti bambini per questo vedono la propria crescita arrestarsi. «Ecco perché il nostro obiettivo è aumentare la produzione di riso e sviluppare varietà ricche di micronutrienti (zinco, vitamina-A, ferro, ecc.). Anche i modelli di parassiti e malattie stanno cambiando con il fenomeno del cambiamento climatico. Attraverso il nostro Centro per l’Asia del Sud in India, stiamo portando l’Irri più vicino con più ricerche incentrate sulla qualità e il nutrimento fornito dal cereale».

Biofortificazione

Le iniziative di bio-fortificazione e risanamento comportano il collegamento dell’agricoltura all’alimentazione, colmare la distanza tra nutrizione e lacune nei micronutrienti, la gestione di nuove varietà di riso per soddisfare gli standard internazionali e le esigenze nazionali e migliorare la salute delle popolazioni vulnerabili. Irri e Bangladesh hanno intrapreso un piano di lavoro quinquennale (2018-2023) lo scorso anno, con obiettivi generali di promozione della sicurezza alimentare, diversità agricola, aumento del reddito degli agricoltori, riduzione dell’arresto della crescita nei bambini e miglioramento della resilienza climatica. Si prevede che la popolazione del Bangladesh raggiungerà i 202 milioni entro il 2050, mentre l’economia dovrebbe continuare a crescere ad un ritmo dal 7 all’8 per cento all’anno.  «Questa robusta economia emergente del su dell’Asia – ha sottolineato Morell –  sosterrà un aumento della domanda di riso. L’incrementoo dei costi alimentari a fronte di una crescente domanda con una produzione limitata metterà 40 milioni di persone, circa un quarto della popolazione del paese, a rischio di soffrire di fame e malnutrizione». Autore: Manuela Indraccolo

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI