L’EUROPA DÀ I NUMERI

Pubblicato l'annuario Eurostat

E’ stata appena pubblicata l’edizione 2019 dell’annuario regionale di Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea: presenta statistiche su popolazione, salute, istruzione e formazione, mercato del lavoro, economia, statistiche strutturali sulle imprese, ricerca e innovazione, economia e società digitali, turismo, trasporti e agricoltura. Include anche un capitolo sulle città dell’UE e un capitolo sugli sviluppi socioeconomici regionali. L’annuario regionale fornisce una panoramica dell’ampia gamma di statistiche regionali disponibili per 281 regioni dell’Ueal livello 2 di Nuts (classificazione delle unità territoriali per le statistiche) e, per alcuni indicatori, le 1.348 regioni al livello più dettagliato 3 I dati sono disponibili per tutti i 28 Stati membri dell’UE e, ove possibile, per le regioni statistiche dell’Efta e dei paesi candidati. Tra le curiosità, possiamo vedere che il riso è la coltura più diffusa in due regioni francesi d’oltremare (Guyane e Mayotte), nella Comunidad Valenciana nella Spagna orientale e nell’area metropolitana intorno alla capitale portoghese.

Per quanto riguarda le regioni dell’Ue, in 64 aree la produzione media standard per azienda era almeno cinque volte superiore alla media UE-28, in altre parole almeno 174 000 euro. Queste regioni erano situate principalmente in Germania, negli Stati membri del Benelux, nel Regno Unito, in Francia e in Repubblica Ceca. Ma anche la Lombardia, una delle due più importanti aree italiane di risicoltura, è tra quelle. Il censimento agricolo viene effettuato ogni 10 anni dagli Stati membri dell’UE, l’ultimo nel 2010 e il prossimo nel 2020, tra queste due scadenze sono stati effettuati due sondaggi sulla struttura delle aziende agricole (Fss), l’ultimo dei quali è stato condotto nel 2016; queste sono le principali fonti di statistiche agricole. Nel censimento e nel Fss, gli Stati membri dell’Ue raccolgono informazioni dalle singole aziende agricole, riguardanti: l’uso di terreni agricoli; numeri del bestiame; sviluppo rurale (ad esempio attività diverse dall’agricoltura); gestione e input di manodopera agricola (compresi età, sesso e relazione con il titolare). La base giuridica per le indagini sulla struttura delle aziende agricole è fornita da un lungo elenco di regolamenti e decisioni di attuazione specifici per le indagini che coprono aspetti quali l’organizzazione delle indagini, le caratteristiche, le definizioni e le tipologie. E’ stata emanata una nuova legislazione per le future indagini sulla struttura delle aziende agricole e il censimento agricolo del 2020. Le soglie utilizzate per l’indagine sulla struttura delle aziende agricole sono generalmente fissate in modo da includere le aziende agricole con una Sau  superiore a un ettaro, sebbene le soglie siano aumentate a due ettari per la Slovacchia, tre ettari per il Lussemburgo e cinque ettari per la Repubblica Ceca, Danimarca, Germania.

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI