Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

LA NUOVA PAC POTREBBE RAFFREDDARE GLI AFFITTI MA NON PER IL RISO

affitti

Torniamo a occuparci delle aste sugli affitti e dei costi della terra con Giuseppe Sorrentino, responsabile CAA di CIA a Vimercate. La nuova riforma PAC, ci dice, ha previsto la riduzione del valore dei titoli per molte colture (ma non per il riso). Ciò potrebbe contribuire nei territori non risicoli anche alla riduzione degli affitti.

LEGGI LE PUNTATE PRECEDENTI QUI!

LA SITUAZIONE NELLE RISAIE AFFITTI

Nelle aree risicole, peraltro la riforma PAC in vigore dal 2023, ricorda Sorrentino, non risulta particolarmente penalizzante. Infatti, il sostegno di base è ridotto. Tuttavia, tale diminuzione è in buona parte compensata dall’aumento del premio accoppiato. Pertanto, nelle zone risicole, non ci si aspetta una riduzione dei canoni, anzi, continua Sorrentino, vista la concorrenza, spesso anche speculativa, causata in parte anche dalle gare d’asta indette ultimamente dagli enti pubblici proprietari di terreni ci si aspetta un incremento dei canoni. Secondo gli ultimi dati Istat nel nostro Paese la superficie agricola in affitto o in uso gratuito, nell’arco dell’ultimo ventennio, «è cresciuta di oltre il 103%, portandosi a quasi il 50% della Sau totale: oltre 6 milioni di ettari su 12,5 milioni complessivi».Autore: Elettra Bandi Affitti

Puoi seguirci anche sui social: siamo presenti su facebookinstagram e linkedin. Se vuoi essere informato tempestivamente delle novità, compila il modulo newsletter e whatsapp presente in home page. Se vuoi leggere ricette e notizie sul riso in cucina trovi tutto su http://www.risotto.us e se vuoi comprare dell’ottimo riso in cascina collegati a http://www.bottegadelriso.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio