Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

LA GUERRA DELLE ZANZARE

da | 4 Dic 2008 | Riso in cucina

La guerra alle zanzare si pu• combattere modificando i metodi di coltivazione del riso? Ovvero passare dalla coltivazione in immersione a quella asciutta? E, soprattutto, tema di questi giorni, questo pu• essere efficace nella guerra alle zanzare? Le opinioni restano divise, con una prevalenza di chi Š fortemente contrario a modificare la metodologia di coltivazione. Da una parte gli ecologisti che sostengono l’utilit… (economica e ambientale) delle risaie senz’acqua, dall’altra la maggior parte degli agricoltori sostenitori della coltivazione tradizionale. La lotta alle zanzare s’inserisce in questo dibattito. La Regione Piemonte ha appena investito 7 milioni di euro su tutto il territorio per contrastarne la proliferazione, Š il secondo anno e in provincia di Vercelli ha dato, l’anno scorso, buoni risultati. Dice Quirino Barone, presidente della Confagricoltura vercellese: ®La lotta alle zanzare vede da parecchi anni le amministrazioni pubbliche impegnate in diversi progetti che hanno avuto certamente il pregio del tentativo ma non hanno ottenuto, soprattutto in relazione ai costi sopportati, i risultati sperati¯. La nuova azione della Regione ha per•, secondo Barone, un pregio: ®Il tavolo tecnico composto da entomologi, ricercatori agronomi, agricoltori ha maturato il convincimento che fosse necessario concentrare gli sforzi sulla lotta chimica ovviamente previo utilizzo di prodotti a basso impatto ambientale e prodotti biologici, non dimenticando comunque di iniziare la sperimentazione di tecniche agronomiche potenzialmente efficaci¯. Un passo forse non decisivo, ma certo una buona sperimentazione. L’efficacia si vedr… nei prossimi anni, senza modificare la coltivazione risicola. Dice Baroni: ®Altro discorso invece Š quello di introdurre tecniche di coltivazione che prevedono l’irrigazione periodica delle risaie. Sono completamente inapplicabili al momento, in primo luogo perch‚ non Š dimostrabile che concentrando l’uso dell’acqua in alcuni momenti si abbia riduzione delle nascite delle larve e poi perch‚ la nostra Š una autentica zona umida, dove nel periodo primaverile ed estivo si concentra una quantit… di acqua davvero enorme¯.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio