LA CALIFORNIA SORRIDE ALLA SUDCOREA

Importanti esportazioni verso il paese asiatico

I coltivatori di riso della California hanno ricevuto alcune buone notizie in vista di un crescente accesso al mercato sudcoreano. Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti riferisce che, in base all’accordo, la Corea del Sud fornirà l’accesso a oltre 130.000 tonnellate all’anno di riso americano, con un valore annuo di circa 110 milioni di dollari. «La Corea del Sud è un mercato molto grande per il riso della California e l’accordo commerciale annunciato è una buona notizia per il nostro settore» ha dichiarato Jim Morris, portavoce della California Rice Commission. «Avere un mercato molto vasto come la Corea, che ha aderito a questo accordo che andrà avanti a partire dal 1 ° gennaio prossimo,  aiuta davvero a preparare il tavolo per gli altri mercati in cui stiamo lavorando». Le esportazioni sono un aspetto importante per i produttori di riso della California: rappresentano circa la metà della commercializzazione del loro raccolto. «I mercati esteri richiedono molto lavoro, molte discussioni, ma sono anche molto gratificanti per il nostro settore, così come lo sono per gran parte dell’agricoltura californiana. Quindi, avere la Corea del Sud in atto con un solido accordo che è molto, molto utile per il nostro settore», ha dichiarato Morris.

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI