Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IL RISO ALLA CREOLA

da | 16 Ago 2013 | La tecnica di cottura

TC215Questa tecnica parte da un’operazione che normalmente non si fa, per evitare che il chicco perda le sue componenti nutrizionali: si lava il riso in acqua fredda. Poi, lo si versa a pioggia in acqua salata e bollente e lo si gira una volta sola. A quel punto lo si lascia cuocere dai 10 ai 16 minuti, secondo la varietà, e lo si scola per raffreddarlo subito sotto l’acqua fredda. Quindi lo si allarga su una teglia, in modo che i chicchi restino ben sgranati. Può esser condito e passato in forno. Si dice anche “all’inglese”. Se si deve preparare un timballo, alla fine della cottura, il riso al vapore va ammorbidito in una boule con il burro. Si parla di tal caso di “riso alla francese”.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio