Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

DETASSAZIONE A RISCHIO

detassazione
Se il DDL di Bilancio 2024 sarà confermato, non ci sarà la proroga della detassazione Irpef per gli agricoltori. Torneranno le regole ordinarie: al reddito complessivo di coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali dovranno sommarsi anche i redditi dei terreni.
Nel 2017 era prevista la non concorrenza alla formazione della base imponibile Irpef dei redditi dei terreni dei soggetti in possesso della qualifica di coltivatore diretto o di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP), purché iscritti nella previdenza agricola. Questa detassazione è prorogata negli anni, finora, ed era applicabile esclusivamente a favore delle persone fisiche in possesso delle qualifiche agricole di IAP e coltivatore diretto.
Secondo le regole ordinarie anche coltivatori diretti e IAP devono dichiarare i redditi dominicali e agrari in base alle risultanze catastali e assoggettarli ad una doppia rivalutazione. Leggi l’analisi.

 

Puoi seguirci anche sui social: siamo presenti su facebookinstagram e linkedin. Se vuoi essere informato tempestivamente delle novità, compila il modulo newsletter e whatsapp presente in home page. Se vuoi leggere ricette e notizie sul riso in cucina trovi tutto su http://www.risotto.us e se vuoi comprare dell’ottimo riso in cascina collegati a http://www.bottegadelriso.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio