Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

ANTICIPI PAC PIU’ ALTI

da | 10 Ago 2021 | Norme e tributi

Il 4 agosto la Commissione europea ha adottato una misura che permette agli agricoltori di ricevere anticipi Pac più alti. Questa misura sosterrà e aumenterà il flusso di cassa degli agricoltori colpiti dalla crisi del Covid-19 e dall’impatto delle condizioni meteorologiche avverse in tutta l’Unione. Alcune regioni sono state profondamente colpite dalle inondazioni, per esempio: è accaduto l’anno scorso e anche quest’anno in alcuni importanti areali risicoli italiani. La misura permetterà agli Stati membri di pagare il sostegno al reddito e alcuni regimi di sviluppo rurale agli agricoltori con un livello più alto di anticipi: fino al 70% (dal 50%) dei pagamenti diretti e l’85% (dal 75%) dei pagamenti per lo sviluppo rurale.
Si applicano le salvaguardie per proteggere il bilancio dell’Unione, quindi i pagamenti possono essere erogati, una volta completati i controlli e le verifiche e a partire dal 16 ottobre 2021. La Commissione europea ha fornito sostegno al settore agroalimentare durante tutta la crisi del Covid-19 attraverso una maggiore flessibilità e misure di mercato specifiche. Quest’estate, continuano in particolare a verificarsi condizioni meteorologiche avverse, dalle inondazioni alle ondate di calore. Gli agricoltori sono tra i più colpiti da questi eventi meteorologici estremi. Da qui la decisione della Commissione, che sta intervenendo per aumentare il loro flusso di cassa attraverso la misura appena adottata.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio