SCOMPARE IL PRESIDENTE DEI GEORGOFILI

Il professor Franco Scaramuzzi aveva 93 anni
Franco Scaramuzzi

Il mondo della cultura agraria è in lutto per la scomparsa del Prof. Franco Scaramuzzi, Presidente  dell’Accademia dei Georgofili  dal 1986 al 2014 ed attuale Presidente Onorario della storica istituzione fiorentina. Scaramuzzi, che aveva 93 anni, si è spento nella serata del 6 gennaio. Ferrarese di origine, laureato in Agraria nel 1948, era uno dei maggiori esperti internazionali nell’ambito delle coltivazioni arboree e del miglioramento genetico delle specie agrarie, oltre che un rigoroso sostenitore dell’approccio scientifico nell’utilizzo delle conoscenze applicate all’agricoltura. Nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera accademica aveva insegnato alle Università di Pisa e di Firenze, divenendo Rettore dell’Ateneo fiorentino dal 1979 al 1991. Autore di diverse pubblicazioni, aveva collaborato con le più prestigiose istituzioni universitarie e di ricerca scientifica in Europa, in America (USA, Canada ed America Latina) ed in Asia (Giappone, India, Cina e Medio Oriente) ricevendo numerosi premi e riconoscimenti in Italia e nel mondo. Era stato inoltre tra i promotori dell’ UNASA (Unione Nazionale delle Accademie di Scienze Applicate all’Agricoltura) e della UEAA (Unione Europea dell’ Accademie di Agricoltura). Da tutte le istituzioni scientifiche e dalle Accademie di agricoltura italiane ed internazionali stanno giungendo messaggi di cordoglio che sottolineano il particolare rilievo intellettuale della figura del Prof. Scaramuzzi, che ha saputo fino all’ultimo mettere a disposizione il suo grande insegnamento fatto di profonde esperienze, di rigorose conoscenze e di sempre acute osservazioni. Le onoranze funebri si svolgeranno a Firenze presso la chiesa della SS.Annunziata nel pomeriggio dell’8 gennaio.

Categorie
Non solo riso
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI