RIAPERTA LA CAMBIALE ISMEA

Riapre il portale per accedere al nuovo prestito cambiario
Cambiale Ismea
Cambiale Ismea

Riapre il portale per accedere al nuovo prestito cambiario Ismea. Le domande saranno istruite secondo l’ordine cronologico di presentazione e fino a esaurimento della dotazione finanziaria di 20 milioni di euro.

La misura, autorizzata dalla Commissione Europea nell’ambito del “Quadro Temporaneo per le misure di aiuto di stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza COVID”,  prevede l’erogazione di prestiti cambiari:
– per un importo massimo di 30 mila euro;
– con inizio del rimborso dopo 36 mesi dalla data di erogazione;
– durata fino a 10 anni.

Come presentare la domanda al portale Ismea

Per presentare la domanda si può accedere al portale dedicato: https://strumenti.ismea.it/  
Alla domanda, a pena di irricevibilità, devono essere allegati i seguenti documenti:
– la visura centrale rischi Banca d’Italia, o di altra società privata di gestione di sistemi di informazione creditizia, successiva al 31 dicembre 2019, contenente le informazioni alla data contabile dicembre 2019;
– ultima dichiarazione fiscale presentata alla data della domanda di finanziamento; per i soggetti costituiti dopo il 1° gennaio 2019 autocertificazione ovvero altra idonea documentazione dalla quale risultino i ricavi relativi all’ultimo esercizio contabile;
– copia del documento di identità, in corso di validità, del titolare della PMI ovvero del legale rappresentate, in caso di società.

Le domande saranno istruite secondo l’ordine cronologico di presentazione e fino a esaurimento della dotazione finanziaria di 20 milioni di euro. Per la determinazione dell’ordine cronologico di presentazione fanno fede la data e l’ora di convalida della domanda sul portale. La presentazione della domanda con modalità diverse da quelle sopra indicate, l’irregolarità o la mancanza di anche uno solo dei documenti richiesti, comporta l’irricevibilità della domanda medesima e la conseguente perdita della priorità acquisita.

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, TwitterLinkedin 

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI