Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

PIÙ STRESS DA CALDO PER IL RISO

da | 21 Nov 2022 | NEWS

Cambiamento climatico

La continentalizzazione è in aumento, cioè si verifica più escursione termica tra giorno e notte a Vercelli ed è più frequente che la pianta vada in stress da caldo che da freddo primaverile. Lo ha spiegato, dati alla mano, l’agronomo Pierluigi Perino, nel corso del convegno sul cambiamento climatico promosso a Vercelli dall’ordine degli agronomi e moderato da Risoitaliano. (Scarica le slide: Vercelli convegno)

BRUTTE NOTIZIE PER I NEVAI

«Se si analizza la somma termica da maggio ad agosto, essa è aumentata del 13%, il che vuol dire che per il mais passiamo da ibridi di classe 300 a 700, tardivi e produttivi, mentre l’evapotraspirazione è aumentata del 5%: bisogna ripensare i fabbisogni irrigui, ha detto il relatore, anche se per ora ciò significa “solo” 60mc a ettaro di differenza in risaia» ha detto Perino.Brutte notizie anche per i nevai, poichè la neve totale diminuisce le precipitazioni no, «il che vuol dire che “si innalza la quota neve e c è meno superficie a disposizione» ha concluso. (Nella foto, Perino intervistato dalla giornalista della Rai Simona Marchetti)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio