Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

MIRAI

da | 26 Mar 2018 | Le varietà italiane

La varietà Mirai è un riso tondo. Presenta un chicco corto, tondo, cristallino. E’ tra le varietà che vengono definite anche riso Originario. Il Mirai, grazie al suo basso contenuto di amilosio e alla forma del suo chicco, trova la sua maggior valorizzazione nella cucina orientale e fusion che trova la sua maggior valorizzazione. Il Mirai, che “nasce” nelle campagne del Vercellese, è infatti stato selezionato appositamente per la preparazione del sushi e viene utilizzato dai ristoranti di cucina giappnese per la realizzazione del tipico piatto del Sol Levante. E’ commercializzato con il suo nome e quello del gruppo tondo o Originario, come prescrive la legge del mercato interno.

Tempi di cottura
15 minuti.
In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

Iscrizione al registro nazionale: 2017
Responsabile conservazione in purezza: Camalia Sementi

Cariosside
Lunghezza: 4,9
Rapporto lunghezza/larghezza: 1,7
Colore pericarpo: bianco
Classificazione UE: tondo

Caratteri merceologici
Perlatura: cristallino
Aroma: non aromatico
Endosperma: tipo non glutinoso
Amilosio: basso

Dati agronomici
Dose semina: –
Epoca di semina: –
Tolleranza all’allettamento: –
Tolleranza alla Pyriclularia oryzae: –
Tolleranza alla Bipolaris oryzae: –
Capacità produttiva: –
Adattabilità alla semina interrata: –
Livello di fertilità richiesta: –
Tolleranza al freddo in fase germinativa: –
Tolleranza al freddo in fioritura: –
Cultivar di riferimento: —–

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio