ISI INAIL: DOMANDE DALL’11 APRILE

La compilazione sarà possibile fino al 30 maggio

Il 20 dicembre 2018 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 259 l’avviso pubblico del bando dell’Inail (ISI 2018) che permette alle imprese di ottenere incentivi a fondo perduto per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Per gli interventi a favore delle imprese agricole che realizzeranno questa tipologia di investimenti sono stati stanziati 10.073.243,00 euro (di cui 1.191.416,00 euro per giovani agricoltori  organizzati anche in forma societaria). Gli interventi previsti potranno riguardare principalmente l’acquisto di trattori e macchine agricole/forestali (con o senza contestuale sostituzione di un mezzo di “pari” caratteristiche) finalizzati al miglioramento dei livelli di sicurezza durante l’attività lavorativa.  L’invio delle domande avverrà on-line tramite codice identificativo e assegnazione delle risorse in base all’ordine cronologico di arrivo delle richieste. La compilazione della domanda sarà possibile dall’11 aprile 2019 alle ore 18.00 del 30 maggio 2019. 

Prerequisito necessario per accedere alla procedura di compilazione della domanda è che il soggetto destinatario sia in possesso delle credenziali di accesso ai servizi online Inail.
Le domande devono essere presentate in modalità telematica, secondo le seguenti 3 fasi successive:
1) accesso alla procedura online e compilazione della domanda (sito internet www.inail.it) a partire dalla data dell’11 aprile 2019 e inderogabilmente fino alle ore 18:00 del giorno 30 maggio 2019. Dopo le ore 18:00 del 30 maggio 2019 le domande salvate non saranno più modificabili. Dal 6 giugno 2019 i soggetti destinatari in possesso di alcuni requisiti (raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità prevista, salvato definitivamente la propria domanda, ecc.) effettueranno il download del proprio codice identificativo che li identificherà in maniera univoca.
2) invio della domanda online (click day) da effettuarsi nelle date e orari dell’apertura e della chiusura dello sportello informatico che saranno pubblicati sul sito www.inail.it a partire dal 6 giugno 2019. Lo sportello informatico collocherà le domande in ordine cronologico di arrivo sulla base dell’orario registrato dai sistemi informatici Inail. Al termine di ogni singola registrazione l’utente visualizzerà un messaggio che attesta la corretta presa in carico dell’invio.
3) conferma della domanda on line tramite l’invio della documentazione a completamento da effettuarsi entro e non oltre il termine di 30 giorni decorrente dal giorno successivo a quello della formale comunicazione da parte di INAIL della collocazione in posizione utile per l’ammissibilità al finanziamento negli elenchi cronologici provvisori e definitivi.
Dettaglio sui bandi regionali e relativa modulistica QUI.

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI